Incontri individuali di Mindfulness e gestione dello stress

A volte può capitare di non essere sicuri di poter prendere parte ai percorsi di gruppo di Mindfulness ma sentire ugualmente che la pratica della Mindfulness potrebbe esserci d’aiuto. In questo caso, è meglio non rinunciare definitivamente a questa possibilità, dando poi la colpa agli impegni, alla stanchezza, alla pigrizia o ai ritmi di lavoro. Sono disponibili:

  • Primo ciclo di 10 incontri
  • Incontri individuali di Mindfulness

Ogni seduta dura 1 ora. La frequenza ideale è settimanale o quindicinale, in ogni caso senza superare le 3 settimane. Casi specifici possono essere valutati in base alle esigenze di ciascuno. Prima di iniziare il percorso, è necessario essere disponibili a praticare e svolgere gli esercizi assegnati a casa tra un incontro e l'altro, per non vanificare il lavoro svolto.

Solitamente, si inizia con un ciclo completo di 10 incontri per porre le basi della pratica e iniziare a lavorare sui primi temi principali che emergono in seduta o su quelle che sono considerate le difficoltà del momento. Terminato il primo ciclo, si può decidere insieme se è consigliabile continuare, con frequenza e modalità definite di volta in volta.

Al Menu Tariffe cliccando qui puoi trovare il dettaglio dei costi.

“Assumiti la piena responsabilità. Ricorda sempre: “Io sono responsabile della mia vita. Nessun altro è responsabile; pertanto, se sono infelice, devo scrutare nella mia consapevolezza: qualcosa in me non va, ecco perché creo infelicità tutt’intorno a me”

— Osho Rajneesh —


Ecco a cosa ti può essere utile svolgere un percorso di Mindfulness:

GLI INCONTRI INDIVIDUALI DI MINDFULNESS

Nel mezzo della frenesia delle giornate, delle settimane e dei mesi, le sedute personalizzate permettono una grande flessibilità e adattabilità ai vari impegni di ogni persona. Le pratiche svolte appartengono ai capisaldi della Meditazione Vipassana, su cui la Mindfulness si basa, e ogni seduta dura 1 ora, sia in sala che online. Come nel percorso MBSR, tra una seduta e quella successiva sono previste delle pratiche da svolgere a casa, per permettere l’approfondimento della pratica stessa e un maggior beneficio.

Il vantaggio della flessibilità dato dalle sedute personalizzate è duplice:

  1. permette di “vestire” la pratica su se stessi in modo agevole, soprattutto in un momento in cui non ci sentiamo di profondere un impegno maggiore come quello richiesto dal protocollo MBSR, ma senza per questo perdere i benefici della Mindfulness;
  2. nella sua formulazione breve e personalizzata, permette di poterci concentrare su un fattore di crescita specifico su cui si desidera lavorare. Quest’ultimo punto è fondamentale per quanti desiderino avvicinarsi alla risoluzione di un problema che da tempo non vuole cambiare, o alla perdita di una cattiva abitudine o anche all’acquisizione di una nuova. Attraverso un percorso di Mindfulness scopriremo una strada alternativa diversa da quelle provate sinora e che si sono rivelate inconcludenti. Perché? Per le caratteristiche intrinseche della Mindfulness stessa: la sua assenza di giudizio, la creazione di un clima di fiducia, il rinforzo delle abilità emotive e relazionali intra- ed interpsichiche, la potenzialità di una soluzione originale e creativa.

Potremo così risolvere un problema specifico smettendo di sforzarci di risolverlo: il paradosso della meditazione è proprio questo invito, rivolto ai nostri problemi e alle nostre sofferenze, a entrare in casa nostra.

In quest’ottica si inserisce anche la possibilità recentissima di poter svolgere il percorso individuale anche on-line, tramite connessione a Internet e l’applicazione di Zoom.

STRUTTURA DELLE SEDUTE PERSONALIZZATE

Le sedute si svolgono sottoforma di incontri individuali della durata di 1 ora, concordabili di volta in volta: tutto il percorso è comprensivo di materiale necessario e tracce audio per la pratica a casa.

Le sedute sono personalizzate perché, pur basandosi interamente sulle pratiche della Mindfulness, consentono di individuare le tematiche fondamentali su cui ogni persona desidera lavorare per il proprio benessere e di concentrarci su quelle. Ogni persona potrà già avere ben chiara la problematica psicologica o fisica che desidera alleviare, oppure questo processo di discernimento potrà essere agevolmente svolto nel corso dei primi incontri, sotto la guida dell’istruttore.

I BENEFICI

I benefici che si possono ottenere dalle sedute individuali sono gli stessi ottenibili dalla pratica svolta nei percorsi terapeutici di gruppo.

Questi includono, tra i molti:

  • miglioramento del tono dell’umore
  • miglioramento di memoria, attenzione, concentrazione
  • migliore capacità di dirigere il nostro comportamento senza farci guidare dalle abitudini;
  • miglioramento della qualità del sonno;
  • riduzione della percezione del dolore;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • minor senso di allarme e sentimenti di disperazione;
  • miglioramento delle relazioni con gli altri

Per un approfondimento dei benefici dati dalla pratica della Meditazione, clicca qui

Per informazioni, scrivimi qui